Nata a Carrara nel 1969, si laurea in Architettura a Firenze con una tesi di ricerca sul degrado e restauro del marmo bianco nel 1996.

Trasferitasi a Torino, due anni dopo, s’iscrive all’Ordine ed inizia a collaborare con importanti studi di architettura e con Fiat Engineering approfondendo la formazione nel campo del restauro e della progettazione e, successivamente, dell’urbanistica, partecipando al considerevole progetto di “Mondojuve” – centro di allenamento e parco commerciale – per la Juventus F.C. S.p.A.

La formazione nell’interior design nasce dalla collaborazione con una delle più importanti aziende italiane di progettazione ed arredo di farmacie, divenendo responsabile della sede torinese.

Rientrata in Toscana nel 2006, intraprende la libera professione nella quale convergono le varie esperienze acquisite, con particolare predisposizione per la progettazione architettonica e l’interior design.

Trasferitasi a Lione, nel 2009, svolge il lavoro di architetto in Francia e in Italia.